NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

C.I.S.A.F.  Collegio Indipendente Subalpino Arti Farmaceutiche

P.I.: 09293960010

     

       
     

     

    Per acquistare il volume rivolgersi alla
    Dottoressa Arneodo Daniela
    telefonando al 329 2182293
    o via mail:
    contatta il CISAF

     

     

    PREFAZIONE

    L"entrata in vigore delle NBP pubblicate nella FU XI Ed. e del DM 18/11/03 hanno comportato una completa riorganizzazione dell"attività di allestimento dei galenici, officinali e magistrali, all"interno della farmacia territoriale ed ospedaliera.
    L"adozione delle NBP è stata fondamentale per garantire la qualità, l"efficacia e la sicurezza dei medicinali preparati dal farmacista, il quale è storicamente sempre stato il detentore dell" "arte di preparatore".
    Se da una parte la nuova legislazione ha permesso al farmacista di costruirsi una nuova forma mentis per la gestione di un moderno laboratorio di galenica, dall"altra essa  ha rivalutato e ha focalizzato l"attenzione su di un aspetto peculiare ed indissolubile dalla sua professione e cioè l"attività di allestimento dei galenici allo scopo di garantire l"assistenza farmaceutica completa di chi si rivolge ad una farmacia pubblica o privata .
    Sulla base di queste premesse i farmacisti CISAF (Collegio Indipendente Subalpino per le Arti Farmaceutiche) del gruppo di lavoro "galenica" si sono per anni confrontati e grazie alle diverse esperienze formulative, ai dubbi e quesiti sollevati dai soci, hanno realizzato il testo "Galenica CISAF: prontuario per farmacisti e medici".
    Esso è stato concepito come strumento di lavoro, di consultazione e di supporto rivolto anche a tutti i colleghi che per la prima volta vogliano cimentarsi nell"attività di "preparatori", uniti dalla comune passione e dalla volontà di aprirsi all"accrescimento culturale e professionale.
    L"obiettivo è stato quello di raccogliere le formulazioni derivanti sia da consuetudini storiche, sia da singole esperienze nate quali risposte alle necessità terapeutiche che talora si presentano e che l"industria farmaceutica non è in grado di soddisfare. Si tratta di medicinali non reperibili in commercio e quindi "orfani", di medicinali finalizzati alla cura di uno specifico paziente (pediatrico, geriatrico, affetto da una particolare patologia, da una malattia rara o da un"intolleranza alimentare). D"altra parte la preparazione galenica trova il suo razionale nell"assicurare al paziente la possibilità di ottenere un medicinale che non è disponibile come prodotto di origine industriale e che meglio si adatta alle diverse esigenze legate alla fascia di età, alla patologia primaria e a quelle concomitanti.
    Oltre a formulazioni officinali tradizionali di facile allestimento, in questo Prontuario sono raccolte in schede monografiche preparazioni galeniche che i farmacisti CISAF hanno elaborato e  selezionato in base a criteri di interesse dal punto di vista formulativo e clinico, della soddisfazione alle necessità terapeutiche del cliente/paziente, della facilità di allestimento, tenendo conto delle risorse strumentali comunemente in possesso della farmacia territoriale ed ospedaliera.
    Il testo "Galenica CISAF: prontuario per farmacisti e medici" è stato pensato e strutturato per essere uno strumento di lavoro comune per il farmacista e per il medico. La preparazione magistrale rappresenta infatti per il medico un"adeguata e talora risolutiva possibilità di cura, soprattutto quando la terapia farmacologica non trova risposta nella produzione industriale.
    Gli Autori con questo Prontuario si propongono di sensibilizzare i medici alla prescrizione del galenico magistrale che, si ribadisce, permette la personalizzazione del dosaggio e della forma farmaceutica ed in sintesi fornisce al singolo paziente la possibilità di ottenere un medicamento altrimenti non reperibile in commercio.
    Non a caso nel Prontuario è stato dato un ampio spazio alle formule officinali e magistrali per applicazione cutanea. Il medico dermatologo storicamente rappresenta lo specialista che maggiormente ha utilizzato la prescrizione del galenico magistrale per modulare il medicamento topico, in quanto lo stesso tipo di dermatosi varia non solo da paziente a paziente, ma anche dalla sede cutanea e dallo stadio evolutivo della patologia dermatologica stessa.
     
    Le formule galeniche di questo Prontuario sono strutturale in forma di schede monografiche e raccolte in due capitoli:
    ·        formule galeniche officinali
    ·        formule galeniche magistrali
    Per maggiore chiarezza espositiva all"interno di ogni capitolo i galenici sono stati suddivisi per forma farmaceutica.
    La novità del testo "Galenica CISAF: prontuario per farmacisti e medici" è la scheda monografica relativa ad ogni formula che è stata redatta in maniera estremamente dettagliata, pur mantenendo la semplicità di consultazione.
    In essa vengono riportate:
    ·        il titolo ed in caso di galenico officinale l"indicazione del testo ufficiale dal quale la stessa formula trae origine
    ·        la categoria terapeutica
    ·        l"attività e le indicazioni in cui sono decritti principi attivi ed eccipienti in maniera tale da potere dare esaustiva risposta ai possibili quesiti di farmacisti e medici
    ·        la composizione quali-quantitativa in forma di tabella
    ·        la procedura di allestimento dettagliata e standardizzata per garantire la riproducibilità e la qualità del galenico nel rispetto delle NBP; in essa vengono indicate le attrezzature da utilizzare e le eventuali precauzioni di sicurezza da adottare nel corso della preparazione
    ·        il confezionamento
    ·        le modalità di conservazione
    ·        la scadenza
    ·        le diciture da apporre in etichetta
    ·        le avvertenze di utilizzo
    ·        le modalità d"impiego
     
    Questo Prontuario, oltre che strumento di lavoro, vuole essere infine un "elenco dinamico" di preparazioni galeniche che è possibile allestire nel rispetto dei parametri qualitativi normati dalla FU vigente e che sono compatibili con le risorse strumentali di un laboratorio di farmacia.
    Gli Autori auspicano che il testo possa arricchirsi di nuove monografie suggerite da colleghi farmacisti preparatori sulla base delle loro esperienze professionali.
    Gli Autori ringraziano tutti i farmacisti CISAF che hanno collaborato alla stesura.

    Dott.ssa Maria Giacomotti
    Responsabile del Laboratorio di Galenica
    della Farmacia dell"Ospedale Maria Vittoria - ASLTO2
    Coordinatrice del Gruppo di lavoro "Galenica" del CISAF

     

    Eventi C.I.S.A.F.

    Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1
    2
    3
    4
    5
    6
    7
    8
    9
    10
    11
    12
    13
    14
    15
    16
    17
    18
    19
    20
    21
    22
    23
    24
    25
    26
    27
    28
    29
    30
    31

    Intervista Dott. Oggero

    Articolo Farmamese

    farmacie storiche